XXII Capitolo Generale
Istituto delle Religiose di San Giuseppe de Girona

Incontra le Sorelle Capitolari (II)

31/05/2022 | In prima persona | 0 commenti

Paese d‘origine

España

Comunità in cui risiedi

Colegio Sacra Famiglia, Vilarroja- Girona- España

Anni di professione

60 anni

È la prima volta che partecipi a un Capitolo Generale o l’hai fatto prima? Raccontaci la tua esperienza

Ho partecipato a tre Capitoli Generali. La mia esperienza: Senza dubbio devo elogiare sul bene che mi hanno portato. Tutti loro sono stati una grande ricchezza e forza per ravvivare il senso di appartenenza all’Istituto, per diffonderlo e aiutare a camminare nella comunità e nell’apostolato con spirito di servizio e di comunione: mettermi di fronte alla comunità, al corpo docente o ai laici… e parlare con grande entusiasmo del nostro essere religiose di San Giuseppe.
Devo lodare e voglio esprimere la mia gratitudine per la spinta che ho ricevuto nelle diverse Assemblee o Capitoli, che sono state la forza e la gioia per esercitare e vivere le responsabilità e la missione.

Come ti senti e quali sono le tue aspettative riguardo al XXII Capitolo Generale?

Sono in attesa; Sono ottimista, ma ciò non mi impedisce di vedere i problemi, le paure, le incertezze, le difficoltà e le povertà con cui ci troviamo. È anche vero che non ho una visione ampia dell’Istituto, e questo mi impedisce di essere giusta in alcune occasioni, la speranza e la forza dello Spirito sono ciò in cui mi fido di più e in loro ho riposto la mia fiducia.

Come ti senti e quali sono le tue aspettative riguardo al XXII Capitolo Generale?

Mi vedo come un apersona con una certa sensibilità verso i poveri ei semplici. Con capacità organizzativa e spinta a realizzare qualsiasi progetto o iniziativa che mi capita. Generosa nel servizio, ma a volte con un’espressione dura e impositiva o mezze frasi che fanno male. Nelle contraddizioni ho tratti di orgoglio e testardaggine; Mi piace lavorare in gruppo e ho scoperto che la gioia arriva quando trovi spazio per il dialogo e la comprensione e che ottieni di più con la dolcezza che con i reclami.
Non mi piace la rassegnazione o la giustificazione permanente. Amo, e lo dico sempre, poter avere un sorriso continuo che non ho potuto mostrare nei miei anni. Sono ottimista e ho grande Fede e Speranza. Non sono preghatrice, ma sono spirituale e amo molto Gesù. Vivo da molti anni con intensità, una certa serenità, gioia, e come dicevo prima con profonda Fede.

0 commenti

Invia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati*